famigliaUn sogno nato molti anni fa.

25 anni di esperienza da industrial design cambiano l’approccio al progetto e alle consuetudini. Dopo aver maturato inizialmente la propria esperienza nell’azienda di famiglia, e successivamente collaborato come Designer in diversi settori industriali, Fabio Toncelli ha maturato e perfezionato una visione profondamente diversa del rapporto tra designer e Azienda, che supera i limiti psicologici delle aziende di produzione orientate ad ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo in base alle proprie capacità e strutture produttive, modificando e in qualche caso snaturando, il senso dei progetti, vanificandone la “forza progettuale e commerciale”.


Con questa nuova visione Fabio ha creato Segnobianco insieme ai suoi tre fratelli Gino, Roberto, e Daniela, con l’obiettivo di esaltare e rendere “prodotto” il piacere per l’emozione, per l’estetica, per l’innovazione, per la tecnologia, e per una qualità senza compromessi, liberi dalle consuetudini.

SegnoBIANCO lavora in una logica di sartorialità e di alta personalizzazione.

Segnobianco si rivolge ad una nicchia molto ristretta di mercato e quindi non avendo le esigenze incalzanti delle grandi aziende si organizza andando incontro alla domanda “un passo per volta”. Questo ci permette di essere veramente un’azienda sartoriale, e non esserlo solo con gli slogan che tutti conosciamo. Sicuramente i nostri clienti sanno apprezzare valori quali, la cura del particolare, una qualità eccellente, la possibilità di scegliere qualsiasi essenza, materiale, colore o finitura. Ciò che in pratica è quanto avviene già nell’arredamento nautico.

Segnobianco si pone come ponte tra l’industria e l’artigiano, coniugando una mentalità artigianale con quella industriale.

Come è possibile coniugare una mentalità industriale con quella artigianale?

Semplice; crescendo in un ambiente industriale, e amando le cose fatte “veramente” bene e chiedersi qual è la differenza sostanziale tra un artigiano e l’industria… oltre a dei fatturati ovviamente. La ricerca e lo sviluppo dei prodotti sono caratteristiche radicate nell’industria, e raramente presenti nella mentalità artigianale.
È importante quindi essere sempre aggiornati, essere sempre alla ricerca di nuove tecnologie, visitare costantemente i fornitori e frequentare non solo fiere del settore mobile ma soprattutto quelle dove la tecnologia è decisamente “vera tecnologia”; in pratica non accontentarsi “mai”, avere la costanza di trovare nell’indotto del terziario partner che hanno già in se la capacità e la passione di fare il “su misura” quotidianamente. Inoltre creare una logistica “intelligente” basata sul controllo delle fasi di montaggio, controllo qualità, imballo e spedizione.


Sintetizzando: nel sistema aziendale segnobianco c’è chi mette il suo know-how e chi la sua manualità.
In segnobianco cerchiamo di trovare la SOLUZIONE AD OGNI PROBLEMA O RICHIESTA “BIZZARRA”.

La nostra forza: Ricerca & sviluppo & prototipazione a disposizione dei professionisti.

Segnobianco è una realtà diversa dalle altre perché la sua mentalità è tipica di uno studio di progettazione, con annesso un centro di ricerca & sviluppo che comprende meglio le esigenze di chi progetta interior designer ed è con questo spirito che pensiamo a tutto ciò che viene realizzato. La ricerca e sviluppo della Segnobianco dedica quindi il 100% del suo tempo ad ogni singolo particolare, come all’intero progetto.

Il nostro cliente desidera qualcosa in più del solito Brand di moda

Il nostro cliente desidera uscire dagli standard e chiede il “proprio” progetto; e non avere un prodotto. Aiutiamo il nostro partner a realizzare un suo prodotto personalizzato al 100% ricco di elementi tecnologici e prodotto da sapienti mani artigianali.

Il nostro è un cliente che sa coniugare l’amore per la bellezza la qualità eccellente, la raffinatezza, l’eleganza, la ricerca del particolare, ed essere certo di acquistare un prodotto “unico”. Proprio perché è il cliente che lo ha personalizzato.